Crea sito

Giulio Manfredonia, Premio "Lo Spiraglio - Fondazione Roma Solidale" 2011 per SI PUO' FARE, ritira il premio nel corso della serata finale alla Casa del Cinema di Roma, 27 maggio 2011:

I PREMIATI DELLA PRIMA EDIZIONE DE "LO SPIRAGLIO":

Premio "Fausto Antonucci" al miglior cortometraggio EX-AEQUO a

- La Tinaia, di Francesco Faralli
- Extra lettori, di Lucia Tarquini

 

Premio "Fondazione Paolo Pancheri" al miglior documentario a

Via Ippocrate 45, di Alessandro Penta


LE OPERE SELEZIONATE PER IL CONCORSO:

Premio Fausto Antonucci – Cortometraggi

La Tinaia, di Francesco Faralli
Memorie di Adriano, di Giuseppe Sansonna
Poesia del padre, di Rap.g
Il magnifico sette, di Paolo Pisanelli
La neve dietro gli scogli, di Giovanni Leoni
Extra lettori, di Lucia Tarquini
Dal di fuori del teatro, di Rap.g

Premio Paolo Pancheri – Documentari

Via Molino a vento, di Guido Votano
Giovani Eroi, di Calogero Badhan Bernabé
Losanna – andata e ritorno, di Rap.g
Altopiano di bellezza attiva, di Luca Piermarteri
Per via di levare, di Giuseppe Riefolo, Paolo Boccara
LT22 – Radio la colifata, di Carlos Larrondo
Via Ippocrate 45, di Alessandro Penta
Il teatro e il professore, di Paolo Pisanelli
Alda Merini – Una donna sul palcoscenico, di Cosimo Damato
Sotto casa, del Centro Sperimentale di cinematografia di Torino

LA GIURIA 2011:

 

Simona Argentieri Bondi - Presidente

Nata a Firenze, laureata a Roma in Medicina e Chirurgia.

Membro Ordinario e Didatta dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi e dell’International Psycho-Analitical Association. Principali interessi scientifici nell’area dei processi mentali precoci e del rapporto mente-corpo; dello sviluppo psico-sessuale e dell’identità di genere maschile e femminile; dei processi creativi e dei rapporti tra arte e psicoanalisi, in particolare rispetto al cinema. Accanto all’attività clinica, didattica e societaria, si dedica alla formazione degli operatori nel campo della medicina, della psicosomatica, della salute mentale, della prevenzione e dell’assistenza neo-natale a madre e bambino. È impegnata nel campo della bioetica. Nell’ottobre 2008 le è stata conferita la Medaglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri per meriti scientifici e culturali. Ha pubblicato estesamente, in Italia e all’estero, sia in ambito psicoanalitico, sia in ambito culturale.

È autrice e coautrice –tra le varie pubblicazioni- di Freud a Hollywood (la messa in scena della cura psicoanalitica nel cinema americano); Anna Freud, la figlia (in “Psicoanalisi al femminile”); La fatica di crescere: Anoressia-Bulimia, sintomi del malessere di un’epoca confusa; Il padre materno, da San Giuseppe ai nuovi mammi; Materia che sogna- i rapporti tra psicoanalisi e neuroscienze (in “Mente-cervello: Un falso dilemma?”); La Babele dell’inconscio- Lingua madre e lingue straniere nella dimensione psicoanalitica (cosa accade nella mente di chi parla, pensa, sogna in più lingue); Dall’’uomo nero al terrorista (Piccolo catalogo delle paure infantili). L’ambiguità (Einaudi, 2008). Nell’ambito del COWAP -il gruppo femminile dell’IPA- è autrice dei saggi L’incesto ieri e oggi: dal conflitto all’ambiguità; Travestitismo, transessualismo, transgender; Giocattoli erotici o piccoli perversi polimorfi? Incesto e  pedofilia. Ha curato l’edizione italiana di Freud e l’Arte. Di recente uscita A qualcuno piace uguale – Omosessualità e pregiudizio (Einaudi, 2010).

  Marco Martani

Inizialmente  critico cinematografico per le riviste CINEFORUM e Sentieri selvaggi. Successivamente ha iniziato a curare regie teatrali e a scrivere sceneggiature, in coppia con Fausto Brizzi, con il quale ha scritto diversi film di Neri Parenti, prodotti da De Laurentis. Ha avuto come sceneggiatore due nomination al David di Donatello come miglior sceneggiatore per i film Notte prima degli esami ed Ex. sempre come sceneggiatore ha vinto il Nastro d’argento per Ex. La sua opera prima come regista, il noir metropolitano Cemento armato (2007), con cui ha ottenuto la nomination ai David di Donatello 2007 come miglior regista esordiente. Tra le sue ultime sceneggiature, ci sono quelle di Oggi sposi di Luca Lucini, il dittico Maschi contro femmine e Femmine contro maschi di Brizzi e Amici miei – Come tutto ebbe inizio di Neri Parenti. Ha poi fondato insieme a Fausto Brizzi, Lorenzo Mieli, Mario Gianani la società di produzione cinematografica e televisiva WILDSIDE.

  Lorenzo Leone

Autore di saggi comparsi su volumi collettanei e collabora con alcune testate cinematografiche cartacee e online (Cineforum, Panoramiche, Sentieri Selvaggi). È inoltre tra i fondatori di “CineClandestino.it, ed è nel comitato redazionale dei Quaderni del CSCI (rivista di cinema italiano edita dall’Universitat de Barcelona). Svolge regolarmente attività di giornalista freelance come inviato per importanti testate (tra cui La Repubblica, CNR Media, Trovacinema, Radio Popolare), oltre ad aver collaborato con numerosi festival, a dedicarsi sia alla produzione sia alla realizzazione di cortometraggi e documentari nonché di B2B e di produzioni televisive. Fa parte, infine, dell’organizzazione di [CINEMA.DOC] – Il Documentario in Sala, il primo progetto italiano per costruire un circuito distributivo nazionale di film documentari nelle sale di prima visione.

  Alessandra Devoto

Psicologa, PhD in psicologia, è Esperta in Disturbi del Sonno accreditata dell’Associazione Italiana di Medicina del Sonno. Insegna Psicologia Generale presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Sapienza”. E’ co-autrice di vari articoli scientifici e testi sull’intervento psicologico per la cura dei disturbi del sonno. Pratica prevalentemente attività di consulenza per l’insonnia negli adulti e nei bambini, con anche l’ausilio di mezzi audiovisivi. In qualità di Docente in psicologia esperta in ambito evolutivo e di cultura cinematografica è membro della VI commissione di revisione cinematografica coordinata dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

  Roberto Vari

nasce a Segni in provincia di Roma il 24 ottobre 1960. Dal 1984 al 1993 frequenta (come studente,  medico specializzando e specialista)la III ClinicaPsichiatrica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dove svolge attività clinica, di ricerca, didattica e formazione con mansioni di coordinatore del Laboratorio audiovisivo “Psichiatria & Immagine”. Dal febbraio 1991 lavora come Dirigente Medico di I Livello presso il Centro di Salute Mentale di Albano Laziale del DSM ASL RM H occupandosi di formazione  degli operatori e riabilitazione. Ha partecipato a diversi convegni ed organizzato attività congressuali sul tema delle tecniche audiovisive applicate nel campo della salute mentale. E’ Membro Associato della Società Psicoanalitica Italiana.

Il video della Serata Finale della 1a edizione:

Casa del Cinema, Roma - 27 maggio 2011