Crea sito

Incontro
Uno spiraglio su: MEMOFILM
a memoria di uomo
Sabato 7 giugno ore 16.00

Nuovo Cinema Aquila (Roma) - via l'Aquila, 66

Sabato 7 giugno ore 16.00, presso il Nuovo Cinema Aquila (Roma) - via l'Aquila 66, si terrà l’incontro “Uno spiraglio su: MEMOFILM a memoria di uomo” con Eugenio Melloni, Giovanni De Plato, Valeria Ribani.

Un’identità perduta e ritrovata, disturbi del comportamento gravissimi, corretti. Apatie e depressioni superate. Il linguaggio audiovisivo che interviene con successo laddove quello verbale è in crisi. Il tutto grazie a filmati personalizzati. Sono alcuni dei risultati fra gli altri di una ricerca su base scientifica durata 5 anni, condotta da un team di psicologi, medici e registi per aiutare malati gravi di smemoratezza, grazie a un accordo tra l’ASP Giovanni XXIII e  la Cineteca di Bologna. Una ricerca che ha messo direttamente a dura prova il linguaggio del cinema. Un percorso inedito dai mille possibili sviluppi, ora in un libro edito da  Mimesis Edizioni, Memofilm, la creatività contro l’Alzheimer. Ne parlano Giovanni De Plato, psichiatra, e tra i ricercatori, Eugenio Melloni, sceneggiatore, Valeria Ribani, coordinatrice infermieristica dei reparti dell’ASP Giovanni XXIII.

Giovanni De Plato è dal 2003 professore associato di Psichiatria dell’Università di Bologna. E’ stato Primario Ospedaliero di Psichiatria, Direttore del Dipartimento di salute mentale di Bologna Nord e Consulente internazionale dell’OPS-OMS. Numerose le pubblicazioni, l’ultima nel 2014, Manuale di Psicologia e Psicopatologia delle Emozioni, edito da Bononia University Press. Tra gli incarichi pubblici, è stato Presidente del Giovanni XXIII. Recapiti: [email protected]
Eugenio Melloni ha un diploma in regia teatrale. Come sceneggiatore cinematografico ha collaborato con Lucio Lunerti, Stefano Incerti, Wim Wenders. Per conto della Cineteca di Bologna, coordina sul piano artistico il progetto di ricerca sperimentale “Il memofilm, a memoria di uomo”. Recapiti: [email protected];
Ribani Luciana detta Valeria, è laureata in scienze infermieristiche e diplomata presso il Validation training Institut come insegnante del metodo Validation. Ha lavorato presso l’Asp Giovanni XXIII di Bologna in qualità di Infermiera Coordinatrice.  Recapiti: [email protected]

Per informazioni istituzionali: [email protected]